Spettacoli teatrali di settembre al Teatro Camploy di Verona
Spettacoli teatrali di settembre al Teatro Camploy di Verona

Spettacoli teatrali di settembre al Teatro Camploy di Verona


Nell’ambito dell’Estate Teatrale Veronese completano il cartellone gli undici spettacoli – sei di prosa e cinque di danza – nello spazio alternativo del Teatro Camploy – in zona universitaria, nel quartiere di Veronetta – dal 2 al 28 settembre 2019.


Ad inaugurare la sezione prosa il 2 settembre sarà Fondazione Aida che presenterà Leo inventa tutto con testo e regia di Matteo Mirandola.

Seguirà, il 3 settembre, proposto sempre da Fondazione Aida Cipì, tratto dal romanzo di Mario Lodi, con regia di Maria Selene Farinelli.

Il 4 e 5 settembre Fondazione Aida proporrà invece Ma perché tutti mi chiamano Frankenstein? con testo e regia di Pino Costalunga.

Il 10, 11 e 12 settembre sarà la volta del Teatro Scientifico/ Teatro Laboratorio con Il Serpente di Luigi Malerba, regia di Isabella Caserta e Francesco Laruffa.

Il 17, 18 e 19 settembre Punto in Movimento / Shiftingpoint porterà in scena Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare con regia di Roberto Totola.

Chiuderà la sezione di prosa lo spettacolo di Cantieri Invisibili Padre, figlio e Spirito Stanco di Francesca Mignemi, in scena il 24, 25 e 26 settembre.

Aprirà la sezione di danza il 7 settembre la compagnia GDO Dance Company con Hopera 2 con coreografia di Patrizia Salvatori.

A seguire, il 14 e 15 settembre, la compagnia Ersiliadanza proporrà in prima nazionale Callas con coreografia di Laura Corradi.

Il 21 settembre la compagnia Susanna Beltrami proporrà Io sono il bianco del nero con coreografia di Susanna Beltrami e, il 22 settembre, Focus Dancehauspiù.

Chiuderà la sezione danza, il 28 settembre, la compagnia Arte3 con Parole senza età con coreografia di Marcella Galbusera.

Il Relais Otto Ducati d'Oro di Isola della Scala, a 18 kilometri dal centro di Verona, vi propone undici camere arredate con diversi stili per trascorrere la notte nel silenzio della campagna circostante.

Al risveglio vi attende una prelibata colazione con i prodotti tipici del territorio veronese e servita nella sala che si affaccia sul giardino.

Rimaniamo disponibili per ogni vostra esigenza e pronti a rispondere alle vostre richieste.